LE PAGELLE – 1° Rally Terre del Platani
By Peppe Natoli On 18 Lug, 2015 At 09:14 AM | Categorized As Speciali | With 0 Comments
© Foto di Alfonso Failla

© Foto di Alfonso Failla

Continuiamo a dare i numeri…voti, giudizi, insomma, numeri che cercheranno di rappresentare un nostro giudizio alle gare che fanno parte del Campionato Siciliano Rally.
Continuiamo quindi con la sesta gara della stagione 2015, il Rally Terre del Platani, andato in scena l’11 e 12 luglio tra le sponde dell’omonimo fiume siciliano.
Come fatto nei precedenti appuntamenti del campionato, non ci sarà un voto unico ma diversi voti relativi ai principali aspetti di una gara.
Ribadisco ancora una volta che non ci vogliamo di certo sostituire agli osservatori della Federazione, che hanno altri parametri per valutare una gara, ma cercheremo ancora una volta, attraverso il nostro parere, di segnalare pregi e difetti ai rispettivi organizzatori.
Il rientrante pilota lampedusano Giuseppe Tripolino, in coppia con Giuseppe Buscemi al volante di una Mitsbushi Lancer Evo R4 ha vinto la 1ª edizione del Rally Terre del Platani. Tripolino è stato abile a gestire una gara non facile, regalando anche molto spettacolo ad un pubblico composto ed ordinato.
Le torride temperature estive e forse aspettative diverse da parte degli appassionati, hanno però spostato parte del pubblico dalle prove speciali ad altri lidi.
Il “farmacista volante” alla fine ha preceduto di soli 5”4 al traguardo la più performante Peugeot 207 Super 2000 condotta da Marco Pollara e Massimo Cambria, che hanno vinto 5 delle 10 prove speciali disputate.
Terzo posto sul podio per Gabriele Morreale, coadiuvato alle note da Giuseppe Scolaro su Clio Williams gruppo A. Gli attesi protagonisti, l’equipaggio Aragonese Piero Gandolfo-Stefanie Rucker sono stati messi ko da noie meccaniche alla loro 207 S2000 Ferrara Motors, nella 6° prova quando erano avanti già di oltre 14” su Tripolino. Stessa sorte per i messinesi Giuseppe Nucita e Maurizio Messina, su Clio Super 1600 fermi nella 7ma “piesse” subito dopo aver assaporato la vetta della classifica.
La gara è stata portata a termine solo da 21 dei 46 equipaggi che hanno preso il “via”.
Solo quattro le storiche giunte al traguardo su 8 partenti. I più veloci sono risultati Placa-Alessi (Opel GT 1900), primi nel 4° raggruppamento.

Peppe Natoli

 

Sito Internet e Social

Number-7-icon

Luogo Direzione Gara

Number-6-icon

Luogo Verifiche Tecniche

Number-6-icon

Cerimonia di Partenza

Number-6-icon

Allestimento Prove Speciali

Number-7-icon

Aspetto tecnico Prove Speciali

Number-7-icon

Pubblico

Number-6-icon

Parco Assistenza

Number-8-icon

Cerimonia di Arrivo e         Parco Chiuso

Number-5-icon

EQUIPAGGIO SICILIARALLY: 

Giuseppe Tripolino – Giuseppe Buscemi

comment closed