Dominio di Riolo – Rappa al Monza Rally Historic Show
By Peppe Natoli On 10 Dic, 2018 At 08:18 AM | Categorized As Comunicati | With Comments

Hanno vinto 5 prove e Master Show i siciliani portacolori CST Sport sulla vettura 4×4 giapponese curata dal Team Balletti nella gara al Monza ENI Circuit. “Una prestigiosa vittoria che ci mancava”.

Sono stati tre giorni di gara molto intensi, quelli tenutesi questo weekend all’autodromo brianzolo, e tra le auto del Monza Rally Historic Show dominio assoluto per l’equipaggio siciliano Riolo – Rappa.
I portacolori della scuderia CST Sport venerdì vincevano già la prima prova, poi sulla Roccolo 1 venivano sopravanzati da Caffi – Superti chiudendo così la prima tappa al secondo posto a soli 2,4 secondi dall’equipaggio del Team Guagliardo.
La tappa del sabato è stata tutta nel segno di Totò Riolo, l’equipaggio palermitano infatti si aggiudica 3 delle 4 speciali previste, lasciando solo l’ultima prova vinta da Andrea Nucita. Riolo – Rappa chiudono così la seconda tappa con ben 40 secondi di vantaggio sul loro diretto inseguitore Matteo Musti.
La domenica si scende in pista presto, con la Gran Prix 2, la prova per le autostoriche parte alle 8:05 ed è nuovamente Totò Riolo a primeggiare rinforzando la sua leadership in classifica. Anche nella terza tappa lascerà agli avversari solo 1 delle 3 speciali previste.
Così Totò Riolo coadiuvato da Gianfranco Rappa si aggiudica il Monza Rally Show dedicato alle auto che hanno fatto la storia dei rally.
Giusto il tempo della festa sul podio e si scende di nuovo in pista sul rettifilo centrale per il consueto Master Show che chiude la kermesse Monzese. L’equipaggio della CST sport affronta con la loro Subaru Legacy i fratelli Noberasco su BMW M3 vincendo con quasi 6 secondi di vantaggio la finale dedicata al raggruppamento 4 – J2 delle autostoriche.
Bottino pieno quindi per Riolo che si conferma ancora una volta uno dei migliori piloti siciliani di sempre.

-“Grande soddisfazione per questa affermazione, la prima qui a Monza per una vettura a 4 ruote motrici – dichiara un emozionato Riolo – una gara che ci mancava e che abbiamo conquistato quest’anno con CST Sport. Questo successo arriva dopo quelle all’Elba ed al Legend. Finalmente dopo 6 anni siamo riusciti a conquistare questa prestigiosa vittoria. Avevamo vinto il master Show in passato, ma adesso c’è anche la vittoria in gara sul nostro palmarés. Grazie al Team Balletti tutto ha funzionato al meglio, siamo riusciti a trovare le giuste proporzioni per ogni cosa sulla vettura, velocità finale compresa. E’ venuto fuori un gran risultato, soprattutto contro avversari con auto di grande potenza e prestigio, che talvolta sono più avvantaggiate. Condividiamo questa gioia con tutti inostri partner, che hanno voluto vivere direttamente con noi questa esaltante esperienza”.

Classifica Monza Rally Historic Show: 1 Riolo – Rappa (Subaru Legacy) in 1h04’27”7; 2 Musti – Fraschetta (Porsche 911) a 49”; 3 Bianchini – Darderi (Lancia Rally 037) a 52”3.

di GIUSEPPE MOLICA