ASSOCIAZIONE “PRO-TARGA FLORIO N.100”
By Peppe Natoli On 28 Nov, 2012 At 04:34 PM | Categorized As Comunicati | With 0 Comments

Logo Comitato Promotore 100 Tga FlorioVENERDI’ ALLA “PROVINCIA” L’ASSEMBLEA PUBBLICA
Appassionati e cultori della corsa più antica del mondo insieme per ideare e studiare
le iniziative celebrative del 2016. I progetti, entro la fine del 2013, saranno donati
all’Automobile Club Palermo

Venerdì 30 gli appassionati ed i cultori della “Targa Florio” sono stati invitati
all’assemblea della costituenda associazione “Pro-Targa Florio n. 100”. L’incontro,
organizzato dal Comitato Promotore sorto su iniziativa del mensile “Sicilia Motori”, verrà
ospitato presso la sede della Provincia Regionale di Palermo (via Maqueda, 100). ed avrà
inizio alle ore 15.
Vi prenderanno parte oltre al Presidente della Provincia (ente proprietario della struttura di
Floriopoli), anche il Commissario Straordinario dell’Automobile Club Palermo (organizzatore
delle competizioni e titolare dei diritti sul marchio), ed è attesa anche la presenza del
Presidente nazionale dell’ACI. All’incontro i promotori hanno invitato anche i Sindaci delle
città interessate ai percorsi ed alla storia della Targa Florio. Ma l’invito è esteso a tutti coloro
i quali vorranno offrire il proprio contribuito di passione ed esperienza, per l’ideazione e lo
studio di attività legate alla prossima ricorrenza della corsa più antica del mondo: nel 2016,
quando giungerà alla centesima edizione.
La riunione di venerdì è stata organizzata per diffondere l’iniziativa e aprire la campagna
associativa. L’attività vera e propria dei gruppo di studio inizierà invece a gennaio 2013 e si
prevede durerà per tutto l’anno. Al termine l’Associazione donerà i progetti all’Automobile
Club Palermo. Che potrà poi decidere se trasformarli in attività concrete, individuando i
soggetti attuatori. L’associazione “Pro-Targa Florio n.100” non si propone infatti come
“organizzatore” ma solo come unione di un gruppo di sostenitori della “Targa Florio” e che
intendono collaborare, a titolo assolutamente gratuito, alla stesura di un calendario di eventi
ed iniziative che nel 2016 possa assicurare un adeguata celebrazione del nuovo traguardo
che si appresta a raggiungere l’idea alla quale diede vita Vincenzo Florio nell’ormai lontano
1906.

L’addetto stampa
Piero Libro