Andrea Crugnola vince il Rally del Ciocco
By Peppe Natoli On 7 Mar, 2022 At 10:25 AM | Categorized As Comunicati | With 0 Comments
CRUGNOLA Andrea-OMETTO Pietro, CITROEN C3R5 R5#2

Inizio sprint per Andrea Crugnola che vinceva subito sulla PS1 Sassorosso e dopo le prime 3 prove speciali del venerdì si trovava in testa con 12 secondi di vantaggio su De Tommaso e 22 su Albertini. Forse proprio questo avvio subito arrembante e anche l’ottimo feeling del duo Crugnola-Ometto con la loro C3 Rally 2 della FPF Sport ha messo subito in chiaro chi era l’uomo da battere. In molti si aspettano una battaglia con Giandomenico Basso (campione italiano uscente) ma forse il Veneto non ha ancora trovato la giusta confidenza con la nuovissima Hyundai i20 della Friulmotor.
Il sabato si apriva nuovamente all’insegna di Crugnola-Ometto che a fine giornata vincevano il rally dopo aver primeggiato su 6 delle 9 prove speciali della giornata.Alle sue spalle a darsi battaglia per completare il podio Damiano De Tomasso e un terzo posto combattutissimo tra Albertini, Basso e Michelini. Ad avere la meglio è stato Basso che con la “zampata” del campione vinceva l’ultima prova speciale (Renaio 2) rifilando ad Albertini i secondi necessari per fargli cedere terzo gradino del podio.
Nella tenuta del celebre resort Il Ciocco, ormai centro nevralgico della manifestazione Garfagnina, salivano quindi a festeggiare sul podio gli equipaggi Crugnola-Ometto, De Tomasso-Ascalone e Basso-Granai con 3 vettura diverse, la C3 di Crugnola, Skoda per Damiano De Tomasso e la Hyundai di Basso.
I presupposti per una stagione divertente e ricca di battaglie ci sono tutti, i giovani sono veramente agguerriti e con l’obbiettivo di far bene e di imporsi nella massima serie tricolore. Diciamo che il campione “vecchietto” quest’anno dovrà darsi da fare e far prevalere la sua esperienza per ricucirsi lo scudetto addosso. Il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco torna il secondo weekend di aprile con il rally di Saremo.

di Giuseppe Molica

comment closed